OFFERTE LAST MINUTE

Cale e Spiagge

L'Isola Dei Conigli: La Baia e L'isolotto


Proseguendo per la strada che dal centro abitato conduce al nostro Residence si giunge alla famosissima Spiaggia dei Conigli, inclusa in un’area di riserva naturale. Decretata nel 2013 la spiaggia più bella del mondo dai viaggiatori di TripAdvisor, l’Isola dei Conigli è un’autentica meraviglia, immersa in un’atmosfera incantata, con un’incredibile fauna marina, la sabbia chiarissima e un’acqua la cui limpidezza e le cui sfumature azzurre attraggono visitatori e turisti da ogni parte del mondo, nonché le famose tartarughe marine Caretta Caretta che hanno scelto proprio questo lembo di terra per la deposizione delle loro uova.
L’Isolotto dei Conigli è una piccola isola antistante alla spiaggia, con una superficie di circa 4,4 ettari ed un’altezza massima di 26 m. L’isolotto è il regno del gabbiano reale che conta una popolazione di circa 100 coppie. Inoltre vive esclusivamente sullo scoglio (oltre che nelle zone africane dalle quali proviene) una particolare specie di lucertola, la Psammodromus Algirus.
Controversa è l’origine dell’attuale nome della baia. In una carta dell’ammiraglio Smith (1824) si legge per la prima volta “Rabit Island”. Nelle cartografie successive tale toponimo venne impropriamente tradotto dall’inglese “rabbit” (coniglio), mentre appare più verosimile la sua derivazione dal termine arabo “rabit” che può essere tradotto con “legame” (o “che lega”, “che collega”), suggerendo un plausibile riferimento all’istmo sabbioso che si forma tra l’isolotto e la costa circa ogni settant’anni. La denominazione italiana potrebbe, dunque, essere considerata un vero e proprio qui pro quo linguistico. Secondo altri, invece, l’origine del nome è legata al fatto che, molti anni addietro, una colonia di conigli raggiunse l’isolotto proprio in un periodo in cui esso era collegato alla terraferma. Quando il ponte di sabbia sparì e le acque del mare riemersero, i conigli rimasero intrappolati, si riprodussero, divenendo così numerosi da far battezzare il luogo “Isola dei Conigli”.


Guitgia


Situata nel bel mezzo del centro abitato, servita da numerosi chioschi, ristoranti e noleggi di ombrelloni e sdraio, la Guitgia è tra le spiagge più comode per le famiglie con bambini ed è particolarmente apprezzata dai giovani per la sua atmosfera briosa e vivace. Caratterizzata da un litorale di spiaggia bianca finissima è lambita da un mare dai limpidi fondali sabbiosi.


Cala Croce e Portu ‘Ntoni


A pochi metri dal Residence è possibile apprezzare una meravigliosa insenatura che ospita due spiagge di sabbia chiarissima e un mare cristallino. Entrambe dotate di chioschi e servizi di noleggio di ombrelloni e sdraio, sono l’ideale per chi cerca il relax accompagnato da ogni comfort. Due lingue di sabbia bianca bagnata da un mare azzurro e turchese che nei giorni di maestrale o tramontana diventano irresistibili.


Cala Madonna


Nelle vicinanze del Residence, la spiaggetta di Cala Madonna fa da sfondo ad una lunga e affascinante insenatura. Questa cala si caratterizza per un fondale molto vivace, ricco di specie animali e vegetali, una meta ambita per gli amanti dello snorkeling. La presenza di un chiosco e la possibilità di noleggiare lettini ed ombrelloni, oltre all’ampia disponibilità di parcheggi nelle immediate vicinanze, rendono Cala Madonna molto confortevole per i visitatori.


Cala Pisana

Graziosa spiaggetta vicina al centro, tranquilla e con acque pulitissime. A pochi metri, nella stessa insenatura, si trova una grande banchina dalla quale potete tuffarvi nelle acque limpide di questa zona, utilizzate anche dai diving del luogo per le prime lezioni di immersione rivolte ai principianti. Spiaggia riparata e adatta ai bambini. Ideale quando soffia il vento di scirocco.


Cala Creta

Situata sul versante est dell’isola l’insenatura rivela un volto diverso rispetto alle spiagge sopra descritte. Formata da sola roccia, con un fondale profondo anche nelle zone più vicine alla terra e un mare dalle mille sfumature di verde, Cala Creta mostra il lato più selvaggio dell’isola. La piccola scogliera, dalla quale si può ammirare un panorama mozzafiato, è perfetta sopratutto per gli amanti dello snorkeling.


Cala Pulcino


Sul versante meridionale dell’Isola, a circa 1km dalla più famosa “Spiaggia dei Conigli” ed a pochi metri dal dammuso “Casa Teresa”, un vero museo all’aperto, si trova l’ingresso del sentiero da percorrere per raggiungere Cala Pulcino.
Partendo da un’altezza di 106 metri s.l.m. e percorrendo uno dei valloni che solcano la costa sud dell’isola, facente parte dell’area di riforestazione inclusa nella Riserva Natural, si giunge a Cala Pulcino. Lungo la discesa è possibile godere di diversi scenari naturalistici, passando da una folta macchia di pini marittimi (situata nella zona più alta) ad una vegetazione più bassa e tipica della macchia mediterranea man mano che ci si avvicina al mare.
La piccola spiaggia è affascinate per via dei suoi lisci sassi levigati dall’acqua e per il meraviglioso fondale di sabbia fine che fa risaltare il colore azzurro-blu dell’acqua.
Questa cala è perfetta per gli amanti della natura incontaminata, sia per l’assenza di chioschi, ombrelloni e sdraio, sia per l’incantevole percorso naturalistico che conduce al mare.


Mare Morto


Situata nella costa nord-orientale dell'isola, in direzione di Capo Grecale, la Cala di Mare Morto deve il suo nome alla particolare calma delle acque che la bagnano. Si tratta di una suggestiva cala rocciosa da esplorare con maschera e pinne per l'incantevole grotta che nasconde e soprattutto per la ricchezza di vita che offrono i suoi fondali. Al riguardo, degna di nota è la presenza di una fitta prateria di Posidonia Oceanica, pianta acquatica endemica del Mar Mediterraneo e presente solo nei mari più puliti. Nella Cala non c'è sabbia, ma l’accesso al mare non è difficoltoso grazie alle rocce piatte che digradano verso l’acqua. La si raggiunge in bus o in auto seguendo la strada che porta al faro dell'isola.


Le più belle Cale raggiungibili soltanto via mare


Tabaccara



Scoglio Vela



Faraglione



I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok